OSPEDALE APERTO A TUTTE LE CULTURE E RELIGIONI!

Ha avuto inizio il ciclo di seminari organizzati dall’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini dal titolo “SALUTE PER TUTTI. PRENDERSI CURA NELLE DIVERSE CULTURE E RELIGIONI”: tre eventi formativi rivolti alle operatrici/operatori che approfondiranno i temi del dialogo transculturale e interreligioso in ambito di sanità pubblica; delle complesse relazioni tra  medicina, scienza, tecnologia, fedi e confessioni; dei compiti delle istituzioni sanitarie, nella organizzazione e modalità operative dei servizi, di fronte alle vecchie e nuove sfide della “diversità”.

 

“La nostra società, già caratterizzata dal pluralismo culturale e religioso- afferma il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini prof. Aldo Morrone - è oggi ancora di più sollecitata, di fronte al dato ormai strutturale del fenomeno migratorio, al riconoscimento della diversità, di ogni diversità: dei contesti di origine, di vita, di relazione, sociali, di età, di genere, di cultura, di religione. Il nostro sistema sanitario è direttamente coinvolto in un necessario processo di cambiamento, per rimettere al centro la persona, ogni persona, con la sua dignità, i suoi diritti, i suoi bisogni”.      

 

Il Primo Seminario si è svolto il giorno 4 giugno, nell’Aula Magna dell’Ospedale Forlanini, con il titolo “PLURALITA’ DI CULTURE E RELIGIONI. PLURALITA’ DI BISOGNI”.

 

La mattinata si è conclusa con una conferenza stampa, in cui è stato presentato e firmato il Protocollo d’Intesa tra l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini e i Rappresentanti di 7 religioni e confessioni, per il diritto all’assistenza spirituale e religiosa delle persone ricoverate e dei loro familiari.

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0