Torino

 

il 31 maggio: dopo 8 ore di viaggio in macchina, ammirando la costa meravigliosa tra Genova e Savona anche se era buio, verso le 24:30 noi (Ai, Giulia, Paolo) abbiamo ricevuto un benvenuto da un barbone che abita sotto casa Acmos!

 

Ma noi siamo forti! Perchè avevamo una missione importantissima: decidere la fase preliminare del progetto che stiamo preparando per il bando Lifelong Learning. Quindi dalle 9 30 di mattina del 1 giugno, abbiamo iniziato a fare la riunione con Mariachiara e Saira (una ragazza ingambissima che studia l'economia) fino all'una! senza mai fermare........

 

Dopo aver consumato il famosissimo pasto "carboidrati" di Casa Acmos, inizia la seconda riunione: con Marco Tabbia che spiega come scrivere lo statuto per la nostra futura associazione. (io ascoltavo ma pensavo al bando, quindi...)

 

Verso le 18, un'ora prima della cena con altri ragazzi che arrivavano da tutta l'Italia, siamo scappati dalla casa per sentire il respiro torinese: grazie a Giulia, siamo arrivati alla piazza Vittoria! 

 

Siamo tornati dopo il brevissimo aperitivo, partecipiamo la cena collettiva e infine l'evento centrale di questo viaggio: Riunione di Acmos per la costituzione di Ente Nazionale. Un incontro stimolante affrontando i ragazzi di tutta italia, ascoltando meraviglioso discorso di Davide Mattiello, ci siamo resi conto di quanto siamo fortunati e privilegiati ad essere inseriti (anche se siamo appena appena nati) in questa sede (qui di sotto vedete la foto dove si vede il nostro Paolo che parla!). La prossima riunione sarà il 16 settembre, abbiamo i compiti da riportare in quella occasione e chi interessa rivolgersi a Giulia!

 

Ai

 

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Giulia (mercoledì, 08 giugno 2011 16:31)

    ;-)

  • #2

    beatrice (giovedì, 09 giugno 2011 23:41)

    Brava Ai! ma smettila di temere i barboni!

  • #3

    Paolo (venerdì, 10 giugno 2011 14:53)

    Veramente non era un barbone, bensì uno strambo personaggio che sosteneva di essere il Messia. Ai sei la numero 1!

  • #4

    moncler daunenjacke (giovedì, 29 settembre 2011 02:37)

    In truth, the reason is incredibly basic, when compared to the adult males, women of all ages are a great deal choosier also as beauty and look aware. When an individual is hoping to obtain moncler outlet vogue put on that may be nearly anything ranging from lingerie to the women of all ages skirts; the concerns turned out to be even greater for this kind of customer.

  • #5

    Paolo (sabato, 22 ottobre 2011 21:24)

    Spam su UVA...stiamo diventando famosi!